Cosa c’è da sapere prima di acquistare un’auto

Acquistare un’autovettura è un’operazione che, a seconda dei termini nei quali viene effettuata, nasconde talvolta delle insidie.
Ad esempio, se acquistate un’auto usata da un concessionario, avrete la possibilità di avere una garanzia obbligatoria su tutte le parti (meccanica, motore e carrozzeria) della stessa, per un periodo di un anno sul prodotto.

La vendita di un’autovettura tra privati invece, spesso, mette in evidenza il sorgere di alcune problematiche relative alla garanzia e alla valutazione dell’auto usata.
Questi fattori sono importantissimi nell’economia dell’acquisto, non vanno sottovalutati ma affrontati con la giusta consapevolezza.

Se si acquista un auto dopo averla visionata su un sito internet, è fondamentale andare sul posto dove si trova, vederla e cercare di capire l’effettiva bontà della stessa.

Se questa operazione non è nelle corde dell’acquirente, è fondamentale farsi accompagnare dal proprio meccanico di fiducia, o da una persona competente, che possa testare le condizioni dell’auto.
Questo potrebbe in un certo senso, fornire le informazioni sufficienti per dare all’autovettura la giusta valutazione.

Come valutare un’auto usata

Per ottenere una valutazione auto usata che sia confacente alla realtà, non è sufficiente affidarsi al metodo tradizionale che si concretizza nell’utilizzo dei giornali e riviste specializzate, nelle quali si trovano le valutazioni delle stesse.Estensione-garanzia-usato-biAuto-Group

Per dare una valutazione più giusta, soprattutto quando la vendita dell’auto avviene tra due privati, si ottiene tramite la certificazione della stessa che sarà eseguita tramite l’utilizzo di un privato in grado di fornire un servizio ottimale.

Certificauto è un servizio in grado di fornire un certificato di garanzia e, conseguentemente, di poter dare una valutazione consona all’autovettura che si desidera acquistare.

Il servizio consiste nel testare l’autovettura con controlli amministrativi che comprendono tutta la documentazione della stessa, tutti i controlli meccanici ed elettronici (freni, frizione, sospensioni, spie, quadro strumenti ed altri), controlli di carrozzeria ed interni, nonchè un test drive completo.

Tutto questo è in grado di far capire all’acquirente, in maniera certa, lo stato di salute dell’auto, ottenere un certificato di garanzia e quindi avere una valutazione dell’auto usata, in linea con la sua effettiva bontà.
Questa operazione è veramente molto importante per non rischiare di incorrere in fregature o iper valutazioni di vetture che non sono in linea con quelle reali.

Il consiglio quindi è quello di ottenere un certificato di garanzia, o di portare con se un meccanico di fiducia in grado di testare l’autovettura e, dopo aver valutato lo stato della stessa, potrete ottenere la valutazione dell’auto usata corretta.

Valutazione auto usata: consigli utili