Eatorganic.bio é un sito internet, che ogni giorno si impegna ad offrire qualità ai propri clienti grazie alle eccellenze enogastronomiche provenienti da aziende del territorio. Un “sito di consumatori per consumatori”, nato con l’obiettivo di essere riferimento per tutti coloro che cercano di seguire nella propria quotidianità, un’alimentazione corretta fatta di cibi sani e coerenti con i dettami della migliore tradizione enogastronomica del nostro Paese.

Cantina Peppucci é uno dei partner di Eat Organic. Presidio di eccellenza sulle colline umbre attorno a Todi, produce e mette a disposizione dei suo clienti un’attenta selezione delle etichette della sua produzione.
Sono vini che nascono in una terra vocata alla produzione vitivinicola. Alle spalle – come spesso accade nella storia delle grandi cantine- una storia familiare fatta di passione e amore per la terra. Un vincolo prezioso che continua ancora oggi e diventa ancora più forte con la presenza in azienda, in prima persona, dei giovani figli dei fondatori di questa bella realtà del vino umbro. Simbolo di una continuità generazionale imprescindibile per custodire e far crescere quel patrimonio di conoscenze ed esperienze che sono I principali ingredienti di una realtà solida.

Azienda – la cantina Peppucci – che basa la sua produzione sia su vitigni autoctoni, come il Grechetto di Todi per i bianchi; Sangiovese e Sagrantino per i rossi, sia su vigneti ormai diventati un classico della produzione vinicola italiana , come Merlot, Cabernet sauvignon e Cabernet Franc. A conferma del fatto che su queste colline, la produzione di vino trova qui condizioni climatiche e geomorfologia, ideali per crescere e dare i frutti migliori come il cabernet.
Dopo un attento sviluppo sotto il profilo enologico, oggi, la cantina Peppucci è in grado di offrire prodotti di gran livello sia per quanto riguarda i consumi quotidiani sia per i profili più ricercati.

Per ciò che concerne la produzione autoctona un classico del territorio tuderte è il Montorsolo – che trovate anche fra gli scaffali di Eat Organic – da uve della doc Grechetto. Rappresenta al meglio la freschezza e i profumi di un vino dal carattere morbido che rientra nella celebre ed apprezzata tradizione dei bianchi umbri ma che allo stesso tempo gode di quella struttura capace di fargli affrontare quei periodi di medio lungo invecchiamento, che lo inseriscono dI diritto nella tendenza odierna che soprattutto a livello internazionale tende a privilegiare bianchi capaci di uscire dall’anonimato del gusto.

Variegata la produzione dei rossi che parte da una doc come il rosso Todi, imbottigliato nel Petroni 4: vino per ogni giorno che non trascura di offrire una piacevole varietà sapidica in bocca, utile a facilitarne gli abbinamenti a tavola. Si prosegue, salendo in termini di complessità, con “un altro io”, frutto di intensa lavoro in cantina, sui frutti di uno dei vitigni di maggior spessore come il Sagrantino. Il risultato è un’etichetta di grande prestigio che lo ascrive fra i rossi di maggiore interesse.

Ricercato il “Giovanni”, un’etichetta che sa di famiglia visto che è anche il nome del primogenito. Rosso igt nato da un uvaggio di uve cabernet sauvignon e – a seconda delle annate – uve di Cabernet franc o Merlot. Poche bottiglie per un’Igt che sa esprimere al meglio le diverse anime viticole, di un territorio capace di donare grandi soddisfazioni agli amanti del buon vino.

La cantina peppucci