Usato per la disinfezione dei rifornimenti medici e per impedire la formazione di biofilm, ha una larga diffusione nel campo medico e nell’ambito estetico. Nelle superfici la sua azione di igienizzazione è davvero efficiente e sicura. Grazie alla sua composizione, non corrode le superfici con le quali entra in contatto e agisce affinché siano perfettamente igienizzate.

Nel contesto medico è un prodotto assai diffuso, in quanto i professionisti ricorrono a prodotti che agiscono per disinfettare raggiungendo il 100% del risultato. Germi, batteri, funghi, virus, spore e microrganismi patogeni sono gli elementi che questo acido elimina tempestivamente. La sua forza è eccezionale su superfici che assorbono ogni tipo di batterio e che, difficilmente riusciamo a vedere ad occhio nudo.

Usato a freddo e in piccola dose, data la sua alta concentrazione, le sue proprietà antibatteriche e antisettiche permettono l’igienizzazione di strumenti e apparecchiature mediche impiegate quotidianamente.

Pservice srl si rivolge ai migliori professionisti per l’acquisto di prodotti adatti ad igienizzare e disinfettare non solo i contesti medici, ma anche l’acqua delle tubature.

Sterilizzare e disinfettare sono due azioni di estrema importanza nel contesto medico ed estetico. L’uso di prodotti e apparecchiature adatte a queste azioni deve essere selettivo e attento.

I professionisti della sanità ricorrono all’impiego dell’acido paracetico per disinfettare e sterilizzare superfici e attrezzature. Questo prodotto ha davvero delle ottime proprietà e può essere utilizzato al meglio per raggiungere l’obiettivo in poco tempo. Pronto all’uso, ad elevata concentrazione e usato a freddo, è efficace per 24 ore.

Nella sterilizzazione a freddo svolge una funzione perfetta e si usa con grande facilità. La procedura di impiego avviene sciogliendo circa 16 grammi dell’acido per ogni litro di acqua. Una vaschetta deve essere adatta a riporre gli oggetti destinati alla sterilizzazione che, immersi nel composto, dopo qualche minuto sono già igienizzati.

I ferri medici che entrano a contatto con il sangue possono essere immersi nell’acido paracetico affinché ogni microrganismo dannoso sia distrutto.

L’acido paracetico si usa soprattutto nell’industria alimentare come un perfetto prodotto per pulire e disinfettare. I batteri e i funghi, infatti, presenti nella frutta e nella verdura sono annientati velocemente. Oltre a questo impiego, è usato anche per disinfettare l’acqua riciclata che serve a risciacquare le derrate alimentari. Oggi il suo uso è fortemente diffuso nell’ambito medico per sterilizzare oggetti e apparecchiature. I ferri medici, per esempio, sono sottoposti al processo di sterilizzazione in modo sistematico e con l’impiego di questo prodotto così efficace.

Medici, infermieri e professionisti dell’estetica usano ogni giorno strumenti che entrano a contatto con batteri, virus e altri agenti dannosi. L’acido paracetico svolge un’azione in profondità ed è di facile impiego.

La disinfezione ad alto livello è pensata dalla nota azienda Pservice srl che promuove diversi prodotti con proprietà antibatteriche e antisettiche sul suo sito. La descrizione degli articoli permette di scegliere quello adatto al proprio ambito e agli strumenti chirurgici impiegati ogni giorno.

Entra nel sito ufficiale di Pservice srl, e scopri l’ampia gamma di prodotti per la sterilizzazione delle migliori marche e di sicura provenienza.

Come usare al meglio l’acido paracetico per la disinfezione di ferri medici