Sono Carla la tua mistress al telefono. Chiamami, fallo subito non te ne pentirai.

La mia vita è stata quella di una regina, una regina alla quale tutti i maschi si assoggettano per essere soddisfatti. Ti farò provare delle sensazioni bellissime, sensazioni che al chiuso della tua stanza ricorderai per molti anni.

Non sono molte quelle come me, altezzose donne superbe, che godono degli essere banali che vogliono essere comandati a bacchetta.

Perché tu uomo qualunque, sei come tutti coloro che ho incontrato nella mia vita, un essere insulso che si crede forte, un essere che perché porta i pantaloni vuole dare l’immagine del comandante assoluto, e che vuole detenere lo scettro del potere, quello scettro che forse userò per sodomizzarti fino a farti urlare dal piacere.

La mia storia è simile a quella di molte donne, madre natura mi ha dato in dote la bellezza, una dote che io uso per avere, possedere, godere del maschio, lui è ricompensato dalla mia voce, io sono soddisfatta dall’esercitare la dote del comando.

Cresciuta in mezzo agli agi materiali ho da giovinetta volto il mio sguardo verso un sesso, duro, bello e appagante, un sesso che io vivo da regina quale sono da sempre stata, una regina da servire e adorare, dinanzi alla quale inginocchiarsi, da non contraddire mai.

La mia prima volta da padrona fu con un mio vecchio fidanzatino alle scuole superiori, si eccitava a leccarmi i piedi, piedi che non mancavo mai di offrire durante i nostri incontri intimi, e che via via che il tempo passava restavano nella sua bocca sempre più spesso.

Chiamami non te ne pentirai, nessuno l’ha mai fatto con me finora.

Ti ecciterai fin dalla risposta con la mia voce suadente, sentirai crescere tra le gambe il tuo arnese quando farai di tutto per soddisfare i miei ordini, farai sgorgare la tua crema bianca quando le tue mani, alla fine del gioco, avranno l’autorizzazione di toccarsi.

Mi diverto da un po’ rispondendo al telefono sul sito Padrone al Telefono 24, un sito che mi ha fatto conoscere innumerevoli personalità di uomini, tutte interessanti. Loro non fanno altro che stimolare la mia fantasia sessuale, e mi permettono di rimanere spesso e volentieri eccitata, un eccitazione che mi piace particolarmente avere insieme agli amici che mi chiamano.

Alzati e prendi quella cornetta, fallo subito, lascia perdere la tua donna, per lei c’è il solito sesso banale e inconcludente, vieni a conoscere il vero sesso, un sesso che ti lascerà solamente un piacere fisico fuori dal comune, e che ti aprirà i veri orizzonti del…piacere.

Carla: storia di una padrona al telefono