Un materiale si è imposto ultimamente per la sua grande flessibilità di utilizzo durante le costruzioni, esso che risponde al nome di microcemento, e di fatto si pone come la soluzione ideale non solo per i pavimenti ma anche per le pareti.

Il microcemento, questo sconosciuto.

Come indica lo stesso nome il microcemento è un materiale composito a base cementizia, che grazie a un particolare procedimento viene utilizzato come rivestimento finale, sia per pareti orizzontali che verticali. Il materiale presenta varie caratteristiche che lo rendono perfetto in variegate situazioni, inizialmente esso è atossico. A differenza delle resine epossidiche il materiale forse più vicino per caratteristiche al microcemento, quest’ultimo non contiene infatti elementi chimici che possono renderlo tossico, rendendolo ideale in situazioni in cui vi è la presenza di bambini. Il microcemento è inoltre molto più resistente all’usura e grazie a un processo speciale è totalmente impermeabile, quest’ultima caratteristica lo rende perfetto non solo in utilizzi esterni ma anche in zona della casa, come ad esempio le cucine o i bagni, che presentano un alto grado di umidità.

I vantaggi del microcemento.

Oltre un grande impatto estetico dettato dal fatto che il materiale può essere utilizzato anche su pareti curve o con colorazioni diverse, il nuovo materiale porta con se innegabili vantaggi. Innanzitutto l’estrema facilità di pulizia, il cemento è infatti veloce da manutenzionare e non abbisogna di prodotti specifici. La durata poi rispetto a un pavimento in ceramica o in legno è estremamente maggiore. Il microcemento si presenta solido, non viene aggredito da macchie e sopporta in maniera abbastanza buona anche urti provocati da caduta o strisciamento. La resistenza amplifica inoltre anche la convenienza economica in luoghi altamente frequentati dal pubblico, cosa che rende il materiale perfetto anche in luoghi come studi medici, agenzie, supermercati. La facilità di posa è un’altra grande peculiarità del microcemento, il prodotto si presenta infatti in un amalgama abbastanza omogeneo, che può essere spatolato direttamente sul pavimento preesistente, volendo il sistema di posa può essere effettuato anche in maniera autonoma. Lo spessore rende inoltre la sua posa possibile anche in presenza di porte o di elemento d’arredo sospesi.

Il costo del microcemento.

Non è possibile allo stato attuale dare un indicazione univoca relativamente alla fornitura e posa in opera del sistema microcemento. I fattori che fanno lievitare il prezzo sono infatti variegati, e molte sono le imprese, come ad esempio la Tecsit System in provincia di Alessandria, disponibili a fornire preventivi gratuiti.

Un pavimento moderno e funzionale