La scelta della facoltà universitaria é uno dei momenti più importanti e delicati della vita di uno studente. Perché la scelta sia efficace, bisognerà tener conto di molti fattori come preferenze, passioni personali, materie predilette e caratteristiche proprie della personalità. Anche gli sbocchi occupazionali e le possibilità di carriera sono le motivazioni che spingono uno studente a prediligere un corso piuttosto che un altro.

La laurea in Economia offre diverse possibilità lavorative: dallo sportellista bancario al revisore dei conti, dal commercialista all’analista finanziario. Le materie trattate in questo corso di laurea offrono dunque uno sguardo completo all’allievo che ha la passione della finanza, del banking e del marketing, sia dal punto di vista dell’approccio teorico che dal punto di vista strettamente analitico e matematico, per facilitare la comprensione dei processi che regolano i mercati nazionali e mondiali.

Le prove di esame sono di solito tese a testare la preparazione individuale dello studente e il grado di approfondimento che egli é in grado di applicare nel corso della carriera universitaria. Il percorso culminerà poi con la tesi di laurea, che rappresenta il primo vero lavoro creato dallo studente su un argomento specifico, allo scopo di mettere in evidenza punti di forza e criticità della sua preparazione.

L’economista é una figura polivalente, che unisce le capacità analitico-pratiche alla conoscenza dei processi aziendali, per ricoprire generalmente ruoli di alto livello, che spaziano dal settore contabile a quello bancario, a quello delle risorse umane.

La laurea in Economia offre possibilità di occupazione in quattro ambiti principali:
– Gestione delle risorse;
– Contabilità;
– Consulenza finanziaria;
– Marketing

Le statistiche annuali stilate dalle varie università italiane vedono la facoltà di Economia come una di quelle preferite dagli studenti, in quanto offre un ampio grado di specializzazione e una grande innovazione tecnica, al passo con il trasformarsi del mercato domanda-offerta.

Un laureato in Economia potrà quindi, una volta terminato il percorso universitario, ricoprire cariche manageriali e scegliere uno dei numerosi master in ambito di gestione strategica, finanza o business administration, offerti da molte aziende private o scuole di alta specializzazione.

L’enorme ventaglio di opportunità offerte da questa laurea la rende una delle più gettonate e quindi molte facoltà richiedono l’accesso a numero chiuso, in modo da limitare l’iscrizione agli allievi più meritevoli.

Quando uno studente arriva quindi alla fatidica scelta dell’università, tanto sofferta quanto ponderata, dovrà essere ben preparato e conscio del carico di studio che lo aspetta e degli strumenti che l’università mette a disposizione. Sicuramente é utile la fruizione di materiale di studio, videolezioni e corsi su piattaforme online, che possano assisterlo durante il suo lavoro a casa.

Un altro aspetto da considerare è l’aggiornamento continuo e le possibilità occupazionali che una laurea offre: Economia è una facoltà completa, che coniuga una profonda conoscenza dei processi aziendali con uno spirito innovativo, teso a comprendere gli aggiornamenti metodologici e strumentali che regolano il mercato.
Un economista sarà quindi un professionista che riesce sia a spendere i suoi studi in nuovi settori come marketing, e-commerce e finanza, sia nei più”classici”, come l’ambito bancario o la contabilità.

L’università telematica Uni Puglia offre ai propri iscritti la possibilità di frequentare un corso personalizzato di economia a Bari, progettato sulla base delle attitudini dello studente.

Laurea in Economia: i vantaggi e le opportunità professionali