Ormai da alcuni anni le serie tv italiane hanno dimostrato di poter competere con quelle straniere e in particolare quelle americane. Ma quali sono le serie tv italiane che si possono definire “top”, ovvero quelle che possono rendere orgogliosa l’Italia per quanto concerne la produzione televisiva nell’ambito della serialità televisiva. Di seguito ecco una carrellata delle 5 migliori serie tv italiane degli ultimi anni.

Romanzo Criminale e Gomorra: serie tv apripista

Senza dubbio tra le serie tv italiane “top” degli ultimi anni vi sono prima di tutto Romanzo Criminale e Gomorra, che hanno fatto un po’da apripista in Italia per quanto riguarda una serialità italiana che si avvicina a ricordare in ogni aspetto quella americana.

Romanzo Criminale è serie tv che prende spunto dal grande schermo e che racconta in modo affascinante e coinvolgente la storia della Banda della Magliana. Il segreto del successo di Romanzo Criminale? Senza dubbio la scelta di sceneggiatori all’altezza ed un cast di attori all’epoca della sua messa in onda non famosi, ma che hanno dato moltissimo alla serie.

Tra le serie tv italiane che negli ultimi anni hanno fatto raggiungere all’Italia il top per quanto riguarda la serialità televisiva, si deve poi citare Gomorra, tratta ovviamente dal famosissimo libro di Roberto Saviano. Una tra le serie tv italiane di maggior impatto degli ultimi anni è arrivata dopo il libro e il film, riuscendo nonostante questo ad avere un grandissimo successo di critica e di pubblico. Al momento tra le serie tv italiane Gomorra è senza dubbio quella di maggior successo a livello non solo nazionale, ma anche internazionale.

1992 e Non uccidere: un gradino sotto, ma non troppo

Ma il top delle serie tv italiane comprende anche produzioni che pur non raggiungendo il successo di Romanzo Criminale e Gomorra sono state comunque capaci di ritagliarsi la propria fetta di pubblico e di ottenere vasti consensi.

Il pensiero va ovviamente a 1992 ed a Non uccidere. La prima è un prodotto di ottima fattura, perchè non è per nulla semplice raccontare di fatti realmente accaduti e che hanno coinvolto persone ancora in vita e attive nella vita di una realtà nazionale. 1992, così come la sua seconda stagione, ovviamente intitolata 1993, si è guadagnata in pochissimo tempo ottime critiche, risultando tra le serie tv italiane di maggior impatto degli ultimi anni: tutto questo è stato possibile grazie ad una sceneggiatura capace di portare in scena Tangentopoli in modo assai realistico e attento ai dettagli.

Tra le serie tv italiane capaci di raggiungere il top in fatto di qualità in questi ultimissimi anni vi è senza dubbio anche Non uccidere. Secondo molti questa è la prima serie tv italiana di genere crime capace di reggere davvero il confronto con quelle americane dello stesso genere. Il merito? La scelta di dare vita ad un personaggio diverso da quelli che si è abituati a vedere nelle serie tv e fiction italiane quando si parla di Forze dell’Ordine.

Uno sguardo al recente passato: Boris

Ma che le serie tv italiane si avviavano a raggiungere il top in fatto di qualità lo si era capito già una decina di anni fa grazie a Boris, la migliore tra le serie tv italiane comiche di recente produzione.

Questa serie, pur essendo terminata relativamente da pochi anni, risulta già un cult, grazie anche al fatto che attraverso il racconto della vita di una troupe che sta girando una sgangherata fiction si finisce con l’offrire uno spaccato dell’Italia attuale. Quando si parla del top delle serie tv italiane il pensiero non può quindi che correre anche a Boris.

Fonte: Serie tv italiane seriedavedere.com

La top 5 delle serie tv italiane degli ultimi anni