Le elezioni del 2016: gli elettori sono sicuri di conoscere tutto ciò che c’è da sapere?

Mentre lo scontro elettorale in America, tra i vari personaggi che l’opinione pubblica italiana sta cominciando a conoscere, infuria e infiamma anche il dibattito in Europa e nel nostro Paese, l’Italia si prepara a una tornata elettorale significativa. Si tratta di elezioni amministrative, non politiche, che però avranno sicuramente un impatto molto forte anche sui delicati equilibri politici in Parlamento.

Molti, infatti, in occasione delle elezioni amministrative commentano che si tratta di test di tenuta del Governo, e di credibilità e forza delle opposizioni. Ma, a parte da queste considerazioni generali, essere informati sulle elezioni è importante per tutti i cittadini italiani, anche quelli non direttamente toccati dal voto.

Le elezioni 2016 nello specifico.

In effetti, le elezioni amministrative 2016 riguardano moltissimi cittadini. Molte sono le città capoluogo di provincia e di regione che vedranno un avvicendamento del sindaco e della giunta comunale: Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Roma, Torino e Trieste. Ma ci sono anche grandi città al voto, invece, come Bolzano, Latina, Novara e Ravenna, che pur non essendo capoluoghi, superano i cento mila abitanti.elezioni-comunali-italia-2016
Un importante aspetto di queste elezioni amministrative è la riduzione del numero dei consiglieri da eleggere, in ottemperanza alla recentissima legge Del Rio, per ridurre le spese degli enti pubblici. Sarà un ulteriore spunto dei commentatori per comprendere gli equilibri istituzionali all’indomani delle elezioni, nel bilancio delle forze politiche presenti nel territorio e nel tessuto sociale.

L’informazione sulla politica via Internet: come scegliere tra i siti migliori?

Nel panorama italiano, in cui il dibattito politico è sempre molto vivace e prende spesso toni decisamente acceso, non è facile essere informati con correttezza e precisione rispetto a tutto ciò che succede soprattutto in vista delle elezioni.

Molti italiani, sempre più, si affidano a Internet per ricavare il maggior numero di informazioni possibili. Bisogna però fare attenzione a siti che solo superficialmente riportano notizie di cronaca politica, e che invece veicolano notizie poco attendibili quando non fasulle, volti solo a indirizzare l’opinione pubblica verso questo o quel candidato. I siti Internet di informazione seri vanno scelti accuratamente, soprattutto da chi vuole farsi un’opinione delle idee e delle forze politiche che sono scese in campo in questa tornata elettorale.

A questo proposito è da segnalare lo Speciale Elezioni di Sky TG 24, che, oltre al canale tv presente anche nel digitale terrestre, permette di conoscere in tempo reale aggiornamenti e curiosità sullo scontro elettorale in corso.

Lo Speciale Elezioni di Sky TG 24

Con una grafica curata e immediata, il sito tg24.sky.it/tg24/speciale_elezioni/home.html permette di trovare facilmente le informazioni più importanti e di sapere tutto ciò che c’è da sapere sulle elezioni amministrative 2016, senza tralasciare aspetti più curiosi, come per esempio i manifesti elettorali più strani e controversi che occupano i muri delle diverse città, dal Nord al Sud.

Importanti sono anche le infografiche, diventate un punto di riferimento anche per l’opinione pubblica, perché con la chiarezza tipica dei grafici, riescono facilmente a veicolare informazioni in maniera immediata con una visualizzazione grafica, per esempio, del numero degli elettori chiamati al voto (importante per farsi un’idea del peso di queste elezioni) o delle città divise per regione.

Inoltre, una selezione dei video più importanti e significativi, da servizi giornalistici a interviste ai singoli candidati, è consultabile e permette ai cittadini di farsi un’idea dei candidati ascoltando direttamente le loro voci sui diversi temi in campo.

Elezioni: lo Speciale Elezioni di Sky TG 24